La Filosofia Perenne (Spanish Edition) by Aldous Huxley

By Aldous Huxley

L. a. filosofía perenne es un ensayo del escritor inglés Aldous Huxley elaborado en 1945 que trata sobre el término filosófico homónimo filosofía perenne con l. a. intención de recopilar todas aquellas obras que lo definen y representan a lo largo de los angeles historia y de l. a. diversidad de culturas y tradiciones.

Show description

Read or Download La Filosofia Perenne (Spanish Edition) PDF

Similar no-ficcion books

¿Cómo conquistar el corazón de Dios? (Spanish Edition)

Algo especial hizo activity para conquistar el corazón de Dios a tal punto que el Señor le dijo al enemigo: ¿Te has puesto a pensar en mi siervo activity? No hay en los angeles tierra nadie como él; es un hombre recto e intachable, que me honra y vive apartado del mal? (Job 1:8). Dios tiene emociones. Siente dolor, pero también siente placer, y a nosotros se nos ha dado el privilegio de poder tocar su corazón.

Sobre El Problema de La Empatia (Spanish Edition)

En 1905 Edmund Husserl introdujo en su pensamiento el concepto de empatía. Entendía por tal l. a. experiencia de los angeles conciencia ajena y de sus vivencias, a diferencia de los angeles experiencia que l. a. propia conciencia hace de sí misma. Sin embargo, el primer estudio fenomenológico extenso sobre este tema es l. a. tesis doctoral de su discípula Edith Stein.

Additional resources for La Filosofia Perenne (Spanish Edition)

Example text

Chiaro che molte delle cose a cui l’uomo moderno ha deciso di rivolgere l’attenzione furono ignorate dai suoi predecessori. Di conseguenza, lo strumento per pensare a queste cose con chiarezza ed efficacia rimase da inventare, non solo nell’epoca preistorica, ma fino alle soglie dell’èra moderna. La mancanza di una terminologia adatta e di un adeguato schema di riferimenti, e l’assenza di un desiderio vigoroso e sostenuto di inventare questi necessari strumenti di pensiero: ecco due ragioni sufficienti a spiegare come molte delle infinite potenzialità della mente umana siano rimaste irrealizzate per tanto tempo.

Dio può essere adorato e contemplato in uno qualsiasi dei suoi aspetti. Ma insistere nell’adorare solo un aspetto a esclusione di tutto il resto vuol dire correre un grave rischio spirituale. Così, se ci accostiamo a Dio con l’idea preconcetta che Egli sia esclusivamente il reggitore personale, trascendente, onnipotente del mondo, noi corriamo il rischio di restare invischiati in una religione rituale, di sacrifici propiziatori (talvolta orribili) e di osservanze legalitarie. È inevitabile: se Dio lassù è un potentato inavvicinabile che dà ordini misteriosi, questa specie di religione è del tutto appropriata alla situazione cosmica.

Sono sulla via della verità coloro che intendono Dio per mezzo del divino, la Luce attraverso la luce. C. C. Reinterpretando il Pentateuco nei termini di un sistema metafisico derivato dal platonismo, dal neopitagorismo e dallo stoicismo, Filone trasformò il Dio del Vecchio Testamento, del tutto trascendente e quasi antropomorficamente personale, nello Spirito assoluto immanente-trascendente della Filosofia Perenne. Ma anche dagli scribi ortodossi e dai farisei di quel secolo cruciale che fu testimone, oltre che della dottrina di Filone, dei primi inizi del cristianesimo e della distruzione del Tempio di Gerusalemme, anche da questi guardiani della Legge, ci giungono espressioni mistiche significative.

Download PDF sample

Rated 4.34 of 5 – based on 3 votes